DiscoDays, Fiera del Disco e della Musica – 
XVIII EDIZIONE
DISCHI e CD, MEMORABILIA, LIVE, SHOWCASE, ETICHETTE INDIPENDENTI, MOSTRE, EDITORIA, INCONTRI, PREMI

Si svolgerà Sabato 22 e Domenica 23 Aprile 2017 la XVIII edizione del DISCO DAYS.

Torna al Complesso PALAPARTENOPE di NAPOLI la più importante fiera del Sud Italia dedicata al Vinile e alla Musica.

La prima grande novità per chi ama il Vinile è la Mostra UNA VITA FRA I SOLCHI

Cento tra i duecento dischi nella lista dei dieci album preferiti di Andy Simoniello.

La raccolta di vinili sarà accompagnata da tavole, tratte dal libro da cui prende il nome la mostra, che riprenderanno aneddoti di vita legati ad alcuni dei dischi che narreranno uno spaccato trasversale della storia della musica. L’intento narrativo e divulgativo a testimonianza di come la musica influenzi le esperienze e si leghi ai ricordi di una vita intera.

I VESTITI DELLA MUSICA: La seconda iniziativa annunciata è un fantastico viaggio fra meravigliose copertine di dischi: “I Vestiti della Musica” è una sorta di viaggio a ritroso nel tempo in compagnia di Paolo Mazzucchelli (conoscitore, appassionato e collezionista di musica) alla riscoperta delle copertine dei dischi, della loro evoluzione da semplice ed anonimo contenitore a vera e propria icona, da elemento di marketing ad espressione dell’evoluzione di un gruppo o di un artista.

Un viaggio che parte dell’età d’oro del jazz sino ad arrivare ai fasti del progressive anni ‘70, passando fra i caleidoscopici colori della psichedelica, l’evoluzione grafica di artisti come Beatles, Doors e Pink Floyd, fra le curiosità delle copertine più strane ed elaborate, maliziose o censurate.

Un viaggio a cavallo fra musica e cultura, arte e creatività, evoluzione artistica e sociale, costruito con l’umiltà e l’amore che solo i veri appassionati della musica conoscono, ben lungi quindi da certi ritorni “modaioli” che puntano a convincere i più sprovveduti che avere un giradischi e un po’ di dischi in vinile a casa sia molto “IN”. L’iniziativa è portata avanti con successo da alcuni anni e proposta in ambiti quali biblioteche, centri culturali, scuole medie superiori, convention del disco da collezione, festival.

Il primo Showcase annunciato è quello del compositore neo-classico Lino Cannavacciuolo che ha da poco pubblicato il suo nuovo lavoro discografico dal titolo “Insight”.

“Insight” è un luogo suono che rappresenta il viaggio, il leit motiv di tutto il progetto. Il viaggio intrapreso da Cannavacciuolo è iniziato nel 2010 con l’album “Pausilypon” e si concretizza oggi. Insight è un progetto molto diverso da tutti quelli che Cannavacciuolo ha scritto in passato perché si caratterizza di suoni più contemporanei misti a quelli classici, sintetizzandoli. Insight possiamo definirlo puramente un album minimal.

Torna al DiscoDays, anche quest’anno, il COMIC(ON)OFF, iniziativa propedeutica al prestigioso Festival del Fumetto Napoli Comicon che si svolge a fine aprile.

In questa occasione COMICON presenta una selezione di tavole tratte da CASH – I see a Darkness di Reinhard Kleist. Reinhard Kleist, forse tra i più originali autori di biografie a fumetti d’Europa, ha proposto al pubblico la sua storia di Johnny Cash che da quasi un decennio risulta essere il testo di riferimento per capire il tormento dell’anima di uno dei più controversi artisti della musica del XX secolo. Una storia toccante come un gospel, dura come il rockabilly e romantica come una ballata d’amore.

Disegni in bianco e nero, cupi ma profondi proprio per evidenziare la profondità dell’uomo e dell’artista, capaci di attrarre i visitatori con un impatto quasi cinematografico. In occasione di Napoli COMICON sarà possibile acquistare il volume edito da BAO Publishing che, in una versione riveduta e corretta, comprende un’appendice a colori con illustrazioni di Kleist. Un modo perfetto per avvicinarsi alla figura dell’autore di Folsom Prison Blues. Johnny Cash è il più famoso cantante country di tutti i tempi. Ribelle, idolo degli appassionati di musica di tutte le generazioni.

VINILICI sarà il primo docufilm italiano sul mondo del Vinile. Durante il DiscoDays verranno presentati al pubblico i dettagli della realizzazione e la campagna di crowdfunding che raccoglierà i fondi per la realizzazione di questa prima opera tutta italiana.

Iuppiter Eventi sta preparando un documentario per raccontare chi e cosa gira intorno al disco in vinile. Il primo film interamente realizzato grazie ad una produzione italiana. Una produzione fatta da amanti, da professionisti del settore e da collezionisti.

Una produzione fatta da Vinilici doc.

DiscoDays sono i giorni dedicati alla passione per la musica e per il vinile.

DiscoDays è un progetto culturale realizzato due volte l’anno per la conservazione e la diffusione della cultura della musica e per la promozione del suo ascolto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: