Il 25 ottobre al Blue Note di Milano Dee Dee Bridgewater

Lungo il corso della sua poliedrica carriera che attraversa quattro decenni, la leggenda del jazz Dee Dee Bridgewater, vincitrice di Grammy e Tony Awards, ha raggiunto i più alti livelli musicali, regalandoci la sua interpretazione unica di standard, ma anche facendo intrepidi salti di fede rivisitando i classici del jazz.

La carriera della Bridgewater ha sempre gettato dei ponti tra i diversi generi musicali. Si è guadagnato la sua prima esperienza professionale come membro del leggendario Thad Jones/Mel Louis Big Band, e attraverso gli anni Settanta si è esibita con grandi del jazz come Max Roach, Sonny Rollins, Dexter Gordon e Dizzy Gillespie. Dopo un’incursione nel mondo del pop durante gli anni Ottanta, si è trasferita a Parigi e ha iniziato a rivolgere la sua attenzione di nuovo al jazz. Dopo aver firmato con la Universal Music Group come produttrice, ha pubblicato una serie di titoli di successo partendo da Keeping Tradition nel 1993. Quasi tutti, tra cui l’acclamatissimo “Dear Ella”, che ne ha vinti due, sono stati nominati ai Grammy.

Adesso, dopo tanti omaggi a primedonne del jazz, da Ella Fitzgerald a Billie Holiday, il suo nuovo progetto discografico ed il relativo tour promozionale sono dedicati alla musica di Memphis, Tennessee, che è la sua città natale ed è anche una delle grandi capitali della musica americana. Il programma della serata promette grandi classici di blues, soul, r&b, da Al Green a Bobby Blue Bland.

Facebook Comments

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: