IFA – Internationale Funkausstellung 31 agosto – 5 settembre 2012

Forse più interessanti sono gli stand delle piccole case produttrici di oggetti che non sono ancora molto diffusi, ma sicuramente contribuiranno allo sviluppo dell’elettronica che impiegheremo tra qualche anno. La storia della fiera dell’elettronica ha inizio il 4 dicembre del 1924 con la “Grosse Deutsche Funkaustellung”; già in quella prima edizione il successo di pubblico fu notevolissimo. La sede della fiera fu per circa venti anni Berlino. Successivamante e per circa tre decenni essa fu spostata da Berlino a Düsseldorf per approdare più tardi a Stoccarda. A partire dagli anni ’70 l’IFA ritorna a Berlino e qui, dal 2001, ha ripreso il suo ritmo annuale. La caratteristica principale dell’IFA è quella di essere, oltre che la fiera dell’elettronica più importante al mondo, anche il luogo ideale per presentare le invenzioni e le realizzazioni tecnologiche più nuove e interessanti: nel 1932 per esempio venne qui presentata la prima autoradio, nel 1971 venne presentato il primo telecomando senza fili e il primo videoregistratore

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: