FDS WORLD: meccanica di trasporto MSB Platinum Data CD IV

<span style="font-size:12px;"><span style="font-family: tahoma,geneva,sans-serif;">Utilizzando una meccanica di lettura DVD ROM i dati digitali dei file audio sono letti in modo perfetto, come farebbe un PC con un file dati. 
Le meccaniche standard leggono il supporto runtime (al momento) per cui molto spesso sono<img alt="alt" src="http://www.fedeltadelsuono.net/" style="width: 250px; height: 125px; margin: 3px; float: right;" /> costrette a “indovinare” mediante algoritmi predittivi il dato che non sono riusciti a leggere correttamente. Questa operazione è compiuta innumerevoli volte per ogni traccia, anche da meccaniche esoteriche, proprio per la natura del supporto e della tecnologia di lettura.
Nel Data CD IV invece il dato viene prelevato dal supporto, eventualmente riletto e verificato per poi essere trasferito ad una memoria solida interna e quindi ruotato al DAC con jitter ridottissimo grazie all’adozione di un clock ultrastabile (compensato in temperature a 2,5ppm).
Riassumendo, non ascolterete direttamente i dati provenienti dal meccanismo di lettura come accade con le meccaniche tradizionali; i dati sono estratti dal supportocon estrema meticolosità(anche con riletture e protocolli di verifica), immagazzinati in memoria solida (nessun hard disk, quindi nessuna ulteriore parte in movimento con il rumore ed il jitter che si porta appresso), re-clockati in modo ultrastabile prima di essere trasferiti al DAC.

Il risultato è stupefacente. Una comparazione con la tecnologia standard supportata dalle meccaniche CD o da meccaniche basate su Personal Computer mette in luce una qualità del suono superiore, per qualsiasi orecchio e in qualsiasi sistema.
La meccanica MSB Data CD IV possiede alcune <img alt="alt" src="http://www.fedeltadelsuono.net/fdsbackup/wp-content/uploads/2012/10/msb2.jpg" style="width: 250px; height: 171px; margin: 3px; float: left;" />capacità uniche. La prima è l’utilizzo di una meccanica DVD-ROM del tutto standard, poco costosa e facilmente reperibile. Questo rende il Data CD IV un prodotto con un ciclo di vita amplissimo. 
In secondo luogo questa meccanica ha la straordinaria capacità di leggere fileaudio in alta risoluzione (fino a 384KHz con un profondità di 32 bits) senza l’ausilio di un PC. Al momento non esiste nessuna applicazione né alcun altro trasporto al mondo in grado di compiere tale operazione. I file audio in qualsiasi risoluzione, trasportati su CD o su DVD, possono essere riprodotti con le stesse modalità utilizzate per ascoltare un tradizionale CD.

Anche questo prodotto MSB è di facile utilizzo, non propone menù complicati o necessità di cervellotiche configurazioni ma garantisce una riproduzione estremamente accurata con un design semplice ed elegante che integra generose superfici di raffreddamento ed un efficiente sistema di smorzamento delle vibrazioni.
</span></span>

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: