B&O presenta al CES il nuovo impianto audio integrato

Bang & Olufsen ha annunciato il lancio del nuovissimo impianto audio integrato all’International CES 2013. La soluzione integrata comprende diffusori attivi a due vie (BeoLab 15), un subwoofer attivo (BeoLab 16) e un amplificatore rack-ready (Amplificatore 1). La soluzione è stata creata per il posizionamento a parete o a soffitto.

Il nuovo sistema si basa su un ampio spettro di funzioni particolari firmate Bang & Olufsen per il confezionamento di un audio straordinario in luoghi inaspettati. I diffusori attivi utilizzano una serie di componenti di alto livello per erogare una prestazione audio vigorosa da elementi molto compatti. image002Il team di tecnici e quello addetto al design hanno collaborato per creare un’identità visiva, che fosse al contempo distintiva ma discreta, con una funzione di inclinazione motorizzata che orienta l’audio nel punto desiderato quando i diffusori sono accesi, e scompare nell’alloggiamento a incasso quando non vengono più utilizzati.

Potenza discreta

“Questa soluzione audio a incasso a parete è stata concepita per situazioni nelle quali si cerca un audio ai massimi livelli ma non c’è lo spazio necessario per i diffusori a posizionamento libero”, afferma Michael Jensen, product manager. “La combinazione di due diffusori e un subwoofer – integrati, con driver alimentati da amplificatori separati – regala un’esperienza audio prestigiosa in tutto l’ambiente. L’inclinazione motorizzata aggiunge un tocco di magia che esalta l’esperienza di ascolto.”.

Una funzione innovativa per l’inclinazione

La nuova funzione di inclinazione di BeoLab 15 consente di indirizzare le frequenze alte e medie nel punto desiderato. Quando si accende l’impianto, il diffusore si inclina automaticamente ad un’angolazione predefinita per orientare l’audio e ottenere un ascolto ottimale. Quando si spegne l’impianto BeoLab 15 torna alla sua posizione predefinita.

Ciascun driver dei diffusori attivi dell’impianto è alimentato da un amplificatore dedicato. Questo consente a Bang & Olufsen di inserire componenti dalle prestazioni elevate in cabinet dei diffusori compatti, semplici da integrare nella maggior parte delle pareti, in grado di mantenere un audio straordinario. Il nuovo impianto soddisfa i codici di costruzione internazionali mantenendo l’amplificatore e i driver dei diffusori separati. L’innovativa funzione di compensazione dei cavi calibra automaticamente tutti i cavi a distanze fino a 100 metri per garantire una prestazione dei bassi ottimale.

BeoLab 15 è costituito da un cabinet chiuso, con un diffusore attivo a due vie, un tweeter a ¾” e un midrange a 3”, con funzione di inclinazione per l’indirizzamento dell’audio fino a 45° dalla posizione a incasso predefinita.

BeoLab 16, il subwoofer attivo dell’impianto, comprende due coppie di woofer a 4” in cabinet separati e sigillati azionati in-fase con l’Acoustic Balance Principle per ottenere bassi più profondi senza vibrazioni indesiderate delle pareti.

L’amplificatore 1 contiene sei amplificatori separati. Le due unità classe D classificate a 2 x 150 watt alimentano il subwoofer. Ogni BeoLab 15 riceve 150 watt per il midrange e 45 watt per il tweeter. L’Adaptive Bass Linearisation mantiene i bassi profondi e vivacizza l’audio fino a 45 Hz.

I nuovi BeoLab 15, BeoLab 16 e la soluzione audio dell’Amplificatore 1 sono disponibili presso selezionati punti vendita Bang & Olufsen a partire da gennaio 2013. Prezzo raccomandato: €3.495 per impianto.

Informazioni: Bang & Olufsen – Web: beostores.bang-olufsen.it/italia/Welcome

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: