I King’s Singers il 17 dicembre a Torino al Conservatorio G. Verdi

Immediatamente riconoscibili per l’intonazione perfetta, così come per l’impeccabile fusione armonica, i King’s Singers rappresentano uno dei gruppi a cappella più blasonati e acclamati del mondo. Tanto dagli spettatori, che affollano regolarmente i loro concerti, quanto dalla stampa, che spende superlativi senza timidezza. Un formidabile sestetto che, pur con vari cambi di formazione dal 1968 ad oggi, ha sempre mantenuto intatto il suo splendore originario che trasmetterà al pubblico, affrontando un entusiasmante viaggio dalle sponde rinascimentali di Thomas Tallis fino alla rivoluzione pop dei Beatles.

Facebook Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: