Nuove Duevel Sirus BE

Ispirato dall’affascinante realismo e dalla leggerezza della musica dal vivo, Duevel si spinge sempre più in là cercando nuovi percorsi, nuove possibilità e materiali per poter offrire le stesse emozioni in sala d’ascolto.

La ricerca si è indirizzata verso nuovi materiali per realizzare la sezione a cupola del driver a compressione della gamma medio-alta per l’ammiraglia Sirius.
Esclusi diamante e ceramica a causa delle ampie dimensioni necessarie al progetto e per la non reperibilità di questi materiali per driver a compressione, il metallo più dimensionalmente stabile, ed allo stesso tempo più leggero, che può essere usato per membrane di altoparlanti di queste dimensioni è il berillio.

I primi diffusori con sezioni a cupola di berillio uscirono sul mercato già alla fine degli anni ’70. Sfortunatamente, la loro durata era limitata a pochi anni, poiché erano – e sono tuttora – fabbricati usando il processo PVD (deposizione fisica in fase di vapore).

Recentemente una nuova tecnica (a temperatura e pressione elevatissime) consente al berillio di assere arrotolato in un foglio sottile (Truextent) nel quale gli atomi sono forzati in un sistema altamente uniforme.
Una sezione a cupola realizzata con questo materiale presenta una elevata resistenza allo strappo e una lunghissima durata che, unite alle indubbie proprietà del berillio, garantiscono un prodotto eccellente per il suo scopo.

Le Sirus BE uniscono i vantaggi derivanti dall’utilizzo di un driver al berillio di ultima generazione e dell’acrilico per i dischi diffusori.
Lavorati da un pezzo unico e lucidati a mano, questi dischi mostrano un look davvero insolito e ispirano grande fiducia anche solo per il loro peso.
In realtà l’acrilico è un materiale molto denso (mediamente il doppio del legno) ed offre maggiore rigidità ed inerzia.
L’elevato smorzamento interno garantisce anche che il suono raggiunga l’orecchio con la minima distorsione possibile.

Per decenni Duevel ha investito capacità progettuale, meticolosa cura e ancora più ore di ascolto per mettere in pratica il concetto di fase perfetta e creare l’ingegnoso crossover seriale, l’accordatura per il woofer ed il cabinet dal giusto design.
Grazie a questo la Sirius si è affermata a livello mondiale come diffusore di riferimento.

Questo posto è rilevato adesso dalla Sirius BE, che vi farà immergere in un’esperienza ancora più coinvolgente.

 

Per informazioni:

MondoAudio

www.mondoaudio.it

Facebook Comments

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: