COSTRUIRE HIFI #232 – 08/2018 – Zappa for President

Zappa for President

 

Leggendo le lettere di questo mese, mi vengono da pensare molte cose.

Una fra tutte è che, sebbene questa sia una rivista prettamente tecnica, non è né vuole essere una rivista scientifica.

Questo è stato uno degli argomenti discussi nei giorni scorsi con Pierluigi, con il quale spesso ci troviamo a discutere del fatto che questa rivista debba essere più “scientifica”.

Ovvio che trattando di elettroacustica non possiamo che rifarci alle regole e alle leggi che governano questo mondo, stabilite da anni e mai discusse.

Pierluigi ha un approccio ingegneristico, dove 1+1 fa sempre due.

Io ho un approccio invece più filosofico e, pur riconoscendo che 1+1 equivale a due, penso che alle volte due potrebbe essere la risposta meno adatta. Non che l’equazione non sia in sè vera ma magari è stata mal formulata la domanda che ha portato a quel risultato!

 

In particolare mi riferisco al bell’articolo di Sandro Savino nel numero scorso: OMNIFLEX.

 

Lui ha un approccio che mi convince molto: parte da una buona base di nozioni tecniche, pur non essendo del settore specifico, ma poi si lascia andare alla sperimentazione.

Alla pratica empirica e non strettamente scientifica.

 

Che poi è, secondo me, l’approccio corretto a questo e a tutti i piani di realtà.

 

C’è chi in questo mondo ha un approccio negazionista rispetto ai propri sensi e continua imperterrito da anni a sentenziare che “non si fida delle proprie orecchie”.

C’è chi, come il sottoscritto, che non è un ingegnere e non ne capisce nulla di elettroacustica, cerca l’emozione del suono, cerca quel qualcosa di magico che alle volte esce da solo ma la gran parte delle volte viene trovato solo dopo tanto affinamento.

 

Noi non siamo macchine, non riusciamo a replicare ogni volta la stessa sensazione e la stessa percezione eppure non per questo non siamo in grado di riconoscere il bello quando lo vediamo o lo ascoltiamo.

 

Allora, come ho scritto qualche pagina più avanti, lasciatevi trasportare dai vostri sensi quando progettate e realizzate un VOSTRO PROGETTO.

Non siate aridi ma siate invece aperti al genio, alla natura, alle sensazioni.

I più grandi progettisti che ho avuto il piacere e l’onore di conoscere, mi dicevano sempre che progettavano con gli schemi e con le formule ma affinavano con l’orecchio e l’esperienza.

 

D’altronde, se è tutto scritto e tutto codificato, se il migliore amplificatore è quello ideato e pensato da Pinco Pallino, allora perché non fate tutti quello e la piantate di leggere questa rivista?

Perché anche voi siete certi che, in fondo in fondo, non c’è nulla di perfetto in questo piano di realtà!

Qui noi possiamo studiare, ascoltare, crescere e sbagliare… per poi ricominciare, in un incessante meccanismo che ci porterà al nostro miglioramento continuo, sempre ammesso che noi lo si voglia e lo si ricerchi.

 

Noi siamo anime in pena nella perenne ricerca della conoscenza. Come diceva Frank Zappa: “L’essenza del cristianesimo ci è illustrata dalla storia del Giardino dell’Eden. Il frutto che era proibito raccogliere si trovava sull’Albero della Conoscenza. Il significato è che tutte le sofferenze sono dovute al tuo desiderio di capire com’è che vanno le cose. Saresti potuto rimanere nel Giardino dell’Eden se solo avessi tenuto chiusa la tua fottuta bocca e non avessi fatto alcuna domanda”.

 

Scrivetemi, come sempre, quello che ne pensate a:

 

abassanelli@costruirehifi.net

 

Buona musica e avanti tutta!

 


 

EDITORIALE

Zappa for President

di Andrea Bassanelli

 

Lettere al Direttore

 

COVER STORY

SAT15

di Riccardo Galimberti

 

TEORIA

I suoni inudibili ad alta frequenza influiscono sull’attività cerebrale: l’effetto ipersonico

a cura di Gianluca Romani

 

PRATICA

L’amplificatore modulare AM-MP (parte 10)

La rete di polarizzazione dello stadio finale

di Pierluigi Marzullo

 

Stadio linea per pre valvolare

di Luigi Carlo Gasparini Scalzi

 

CLUB DEI LETTORI

 

Facebook Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: