FEDELTA’ DEL SUONO #273 – 09/2018 – UN MINUTO DI SILENZIO…

UN MINUTO DI SILENZIO…

 

CANDLE IN THE WIND

 

Goodbye Norma Jean

Though I never knew you at all

You had the grace to hold yourself

While those around you crawled

They crawled out of the woodwork

And they whispered into your brain

They set you on the treadmill

And they made you change your name

And it seems to me you lived your life

Like a candle in the wind

Never knowing who to cling to

When the rain set in

And I would have liked to have known you

But I was just a kid

Your candle burned out long before

Your legend ever did

Loneliness was tough

The toughest role you ever played

Hollywood created a superstar

And pain was the price you paid

Even when you died

Oh the press still hounded you

All the papers had to say

Was that Marilyn was found in the nude

And it seems to me you lived your life

Like a candle in the wind

Never knowing who to cling to

When the rain set in

And I would have liked to have known you

But I was just a kid

Your candle burned out long before

Your legend ever did

Goodbye Norma Jean

Though I never knew you at all

You had the grace to hold yourself

While those around you crawled

Goodbye Norma Jean

From the young man in the twenty second row

Who sees you as something more than sexual

More than just our Marilyn Monroe

And it seems to me you lived your life

Like a candle in the wind

Never knowing who to cling to

When the rain set in

And I would have liked to have known you

But I was just a kid

Your candle burned out long before

Your legend ever did

Your candle burned out long before

Your legend ever did

 

Album: Goodbye Yellow Brick Road

Autore: Elton John / Bernie Taupin

 

 

Mi dispiace non parlare ancora di musica, di novità, di hi-fi, di audiofili e idiofili (come era solito apostrofarli Riccardo Mozzi!)…

Mi dispiace non parlare di cose LEGGERE ma il mio cuore non è LEGGERO.

Anzi…

 

Difficile essere leggero dopo quello che abbiamo visto accadere a Genova alle 11.36 del 14 agosto.

Difficilissimo essere leggeri pensando alle famiglie di coloro che non torneranno più, al loro strazio, a quel pallone che rotolava nel greto del Polcevera senza che però nessun bambino vi potesse più giocare.

Oggi è il 4 settembre e nessuno ancora risulta indagato per questa VERGOGNA.

Oggi è il 4 settembre e dalla famiglia Benetton, proprietaria della Società Autostrade, non è arrivato un segno, una scusa, un gesto che renda meno rabbiosa la mia e la vostra anima pensando a ciò che è accaduto e NON DOVEVA ACCADERE.

 

Ricostruzioni giornalistiche non smentite, testimoniano che nella giornata del 14 e 15 agosto, la famiglia Benetton abbia festeggiato il ferragosto a Cortina, in compagnia di novanta invitati che non hanno avuto il benché minimo sussulto di dignità declinando quell’invito scellerato.

Bene…

 

Ricostruzioni giornalistiche non smentite vogliono che la Società Autostrade abbia avuto un blackout nelle telecamere di controllo poco prima che il ponte Morandi crollasse di schianto, trascinando con sé 43 vittime.

Lasciando dietro di sé 600 sfollati, persone che non possono più entrare in casa propria a prendere un vestito o la foto della nascita del figlio o quella della comunione del nipotino.

Bene…

 

… anzi per niente bene.

 

Mi si rimprovera di fare politica, di usare queste mie due pagine per “parteggiare”. Non credo.

Se questa è la sensazione che ho dato, me ne scuso.

Ma questa volta voglio “parteggiare”!

 

Voglio parteggiare a fianco delle famiglie che hanno perso i loro cari, delle famiglie che hanno perso le proprie cose e i propri ricordi, delle famiglie che hanno perso il lavoro a causa di questo ATTO DI INCURIA E DI AVIDITÀ che è stato il crollo del 14 agosto.

Voglio parteggiare a fianco delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco, della protezione civile e della città di Genova nel suo complesso.

 

Io, nel mio piccolo, ho fatto qualcosa, quello che potevo.

Invito tutti voi a fare, tanto o poco, non importa, ma fate.

E non dimenticate.

 

Noi da parte nostra non dimenticheremo e non toglieremo il fiocco nero dalle nostre riviste fintanto che la magistratura non avrà emesso i primi avvisi di garanzia.

 

QUESTE COSE NON DEVONO ACCADERE E NOI ABBIAMO IL DOVERE DI NON DIMENTICARE.

 

Scrivetemi pure, come sempre, senza remore a

 

abassanelli@fedeltadelsuono.net

 

Buona musica e avanti tutta!

 


 

EDITORIALE

UN MINUTO DI SILENZIO…

di Andrea Bassanelli

 

IN COPERTINA

Nick Mason – Pink Floyd

Shine on you crazy diamond…

di Mauro Bragagna

 

IL CAPPELLO A CILINDRO

Reportage IFA BERLINO 2018

Da Monaco a Berlino…

a cura di Giada Ventura

 

IL REGNO DEGLI ASCOLTI

Impressioni di ascolto

HIGH END Munich 2018

JBL e Mark Levinson by Harman

Scazzottate con stile

di Dimitri Santini

 

Impressioni di ascolto

HIGH END Munich 2018

MBL

La magia ha un prezzo, anzi due

di Dimitri Santini

 

Giradischi manuale a cinghia

Thorens TD203

Il punto della questione è che…

di Gabriele Brilli

 

Diffusori da pavimento amplificati

Klipsch R-26PF

La svolta inevitabile

(un play dal cellulare e si suona!)

di Alberto Guerrini

 

Proposta impianto

Diffusori + all-in-one

Taga TAV-806S + BC Acoustique EX-712.2

Si comincia dalle cose piccole

di Dimitri Santini

 

USB CONVERTER E DAC

CiAUDIO Transient MKII USB Converter + VDA-2 24 bit DAC

“Ammazza quanto so’ forti l’americani!”

di Gabriele Brilli

 

Suite cavi di potenza, segnale e alimentazione

Audiomica Excellence series: CELES, ERYS e NESS

Arrivano i polacchi

di Dimitri Santini

 

Piedini per elettroniche

Ariamateria AM 30 BASALT

Eppur si muove?

di Dimitri Santini

 

I DECALOGHI

di Lorenzo Zen

 

HI-END MAGAZINE®

Amplificatore integrato

McIntosh MA252

La critica del giudizio

di Dimitri Santini

 

Amplificatore integrato valvolare

Audolici A25M

Corpo latino con un cuore semplicemente sovietico!

di Alberto Guerrini

 

IL CLUB BLU PRESS

Accessori – Modulo Iscrizione e Abbonamenti

 

LA BACCHETTA MAGICA

FDS MUSICA a cura della Redazione

NOTIZIE DAL MONDO DELLA MUSICA a cura di Giada Ventura

DISCO DEL MESE di Mauro Bragagna

JAZZ DISCHI di Francesco Peluso

ROCK E I SUOI FRATELLI AUDIOFILI di Mauro Bragagna

APPUNTAMENTI D’ASCOLTO a cura di Giada Ventura

 

ANNUNCI COMPRO/VENDO

a cura della Redazione

Facebook Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: