14 gennaio Milano, Conservatorio G. Verdi, Alexander Lonquich Cristina Barbuti

Figlio d’arte, capace come pochi di vivere spesso il doppio ruolo di direttore e pianista solista contemporaneamente, Alexander Lonquich è artista pluripremiato dalla critica e dal pubblico internazionale. Il pianista Alexander Lonquich eseguirà il seguente programma: I. Stravinsky, Tre pezzi per Quartetto d’archi (vers. pianoforte quattro mani), C. Saint-Saens, Tarantella op. 6 (flauto, clarinetto, pianoforte), C. DEBUSSY, Prima Rapsodia per clarinetto e pianoforte, I. Stravinsky, La Sagra della Primavera (vers. pianoforte quattro mani).

Facebook Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.