FDS WORLD: con il nuovo Blu-spec CD2 di Sony Music Entertainment, fedeltà da master!

<span style="font-size:12px;"><span style="font-family: tahoma,geneva,sans-serif;">Invece di un tradizionale </span></span><span style="font-size:12px;"><span style="font-family: tahoma,geneva,sans-serif;">laser</span></span><span style="font-size:12px;"><span style="font-family: tahoma,geneva,sans-serif;"> infrarossi, viene utilizzato un laser blu per registrare i pits sul master CD necessario per la replicazione del disco. Secondo Sony, il laser blu crea pits circa 10 volte più precisi rispetto a laser rosso, <img alt="alt" src="http://www.fedeltadelsuono.net/" style="width: 250px; height: 316px; margin: 3px; float: right;" />causando una minore distorsione nel processo di lettura ottica.<br />
Il materiale in polimero policarbonato impiegato nel Blu-ray Disc consente di introdurre la metà del jitter (rumore) e, quindi, di avere una riproduzione audio di alta qualità. Sony afferma che i dischi prodotti con la tecnologia "Blu-spec CD" offrono una qualità simile al master.<br />
Un disco Blu-spec CD può essere riprodotto su tutti i lettori CD e non richiede necessariamente un laser blu. Dal 5 dicembre, saranno disponibili al pubblico 108 titoli di musica classica in Blu-spec CD2.</span></span>

Facebook Comments

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: