dCS Vivaldi+Ascendo System M-S da Audio Graffiti!

<img alt="DCSFULL" height="215" src="http://www.fedeltadelsuono.net/fdsbackup/wp-content/uploads/2012/11/DCSFULL.jpg" style="float: right; margin: 3px;" width="434" />Secondo quanto ci dice il progettista e costruttore di Ascendo, i loro diffusori &nbsp;top di gamma in dimostrazione sabato 17 novembre non sono secondi a nessuno e possono tranquillamente reggere il confronto anche con le top di gamma Magico. Sarà vero?


Se ancora ricordate come suonano le <strong>Magico Q7</strong>, avendole ascoltate al Top Audio o presso l’azienda di Pandino, avrete la possibilità di un confronto. Lo staff Audio Graffiti &nbsp;vi aspetta&nbsp; quindi sabato 17 presso il proprio show room insieme al management Ascendo che dimostrerà&nbsp; il meglio della &nbsp;tecnica ed il risultato più alto degli &nbsp;studi e delle ricerche in campo acustico effettuate da questa società.


E' sufficiente passare in rassegna il catalogo per rendersi conto di quanta tecnologia è contenuta &nbsp;nelle realizzazioni di questo marchio e per notare &nbsp;quanto anticonvenzionali siano i diffusori &nbsp;Ascendo. Le forme, i materiali, il numero degli altoparlanti a vista, l’estetica sono difformi dai loro concorrenti e nascono da concetti innovativi supportati da risultati d’ascolto che comprovano la validità degli studi fatti.


In particolare il modello M-S è unico nel suo genere:

– combina un tweeter a nastro installato in un contenitore separato con la regolazione temporale in base alla posizione di ascolto,

– ha un isolamento meccanico ed elettrico tra tweeter e woofer,

– ha  un particolare isolamento meccanico del diffusore con il pavimento.

<img alt="ASC" src="http://www.fedeltadelsuono.net/fdsbackup/wp-content/uploads/2012/11/AscendoFULL.jpg" style="width: 234px; height: 313px; margin: 3px; float: right;" />All’interno è contenuta l’unità woofer <strong>S.A.S.B.</strong>, &nbsp;ovvero un woofer &nbsp;con dinamica a corrente smorzata e filtro passa banda semisimmetrico. Il diffusore garantisce &nbsp;un veloce e sincrono fronte di salita del segnale, un mobile esente da risonanze con un decadimento omogeneo, una riproduzione veloce e precisa delle basse frequenze.


I diffusori permettono un ideale interfacciamento con ogni amplificatore, avendo la possibilità di agire su un filtro sia sul woofer che sul tweeter. In poche parole, le Ascendo M-S hanno una magia davvero particolare, un suono dolce e delicato ma contemporaneamente dinamico ed analitico.


La sorgente sonora del sistema sarà costituita da quanto di meglio è disponibile al mondo nell’ambito della tecnologia digitale, ovvero dal sistema Vivaldi di dCS che ridefinisce lo stato dell’arte e rappresenta il vertice delle produzioni “no compromise” &nbsp; e costituisce &nbsp;un nuovo standard per il futuro digital audio donando un'esperienza musicale unica.


Potrete rendervene conto sabato 17 novembre.


Per rendere&nbsp;ancora più unico&nbsp;l'appuntamento &nbsp;abbiamo organizzato un concerto &nbsp;nella nostra sede attraverso la collaborazione del&nbsp;<a href="http://dl.dropbox.com/u/15809760/Matteo%20Zurletti.pdf"><strong>Maestro Matteo Maria Zurletti</strong>- vedi il curriculum.</a>


Ecco un cenno sull'esibizione:


"Berlino, 9 novembre 1989, il canto di un violoncello si spiega tra le macerie di un&nbsp;“muro della vergogna” che crolla sotto i colpi dei picconi.


A suggellare la fine di un’epoca oscura sono proprio loro, le suites per violoncello solo di J.S.Bach che, attraverso la vibrante interpretazione di Mstislav Rostropovich, sembrano voler trasmettere ancora una volta un messaggio di forza intellettuale, fratellanza, libertà.&nbsp;


Saranno proprio loro, le mai troppo approfondite suites per violoncello, a fare degno coronamento all’evento di sabato 17 novembre.


Dallo strumento settecentesco del Maestro Matteo Maria Zurletti si potrà ascoltare un estratto di quelle che sono considerate tra i capolavori indiscussi della Musica.&nbsp;


E’ un omaggio che si &nbsp;vuol fare &nbsp;a quel linguaggio universale senza il quale la nobile passione per l’Alta Fedeltà non avrebbe ragione di essere."


Informazioni: <strong>AUDIO GRAFFITI</strong> – Web: <a href="http://audiograffiti.com/" target="_blank">www.audiograffiti.com</a>

Facebook Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: