Torna Goran,  il più ‘matto’ degli amici di Vidas

È il secondo concerto per il grande musicista e compositore Goran Bregovic a favore dell’Associazione milanese Vidas che, in 33 anni, ha garantito assistenza socio-sanitaria completa e gratuita a oltre 30mila malati terminali (170 al giorno, 24 ore su 24, al domicilio e nell’hospice Casa Vidas: degenza e day hospice).

Un appuntamento speciale per sostenere una tappa importante: la prima équipe pediatrica Vidas di Cure Palliative per l’assistenza gratuita a domicilio di bambini e ragazzi affetti da diverse patologie inguaribili, spesso diagnosticate sin dalla nascita.

L’eclettico artista dimostra una volta di più la sua sensibilità alla missione di Vidas proponendo il nuovo concerto Chi non diventa pazzo non è normale,  in tour quest’estate in Italia e Europa. Si tratta dell’unica data del 2015 a Milano per l’artista balcanico.

Schermata 2015-07-31 alle 15.08.11Facile immaginare la miscellanea di sonorità che alternano ritmi sfrenati e temi sacri, polifonie ortodosse e moderni battiti, il tutto all’insegna di un amore assoluto e incondizionato per la musica. Una passione ad alto contagio, come ha dimostrato la travolgente serata di un anno e mezzo fa sempre con il pubblico che venne coinvolto e trasformato in un interprete collettivo.

Il repertorio spazierà dai suoi grandi successi, agli ultimi album (Alkohol e Champagne for Gypsies) con qualche anticipazione di brani del nuovo album in uscita il prossimo anno.

Goran Bregovic sarà accompagnato dalla sua storica formazione, la Wedding & Funeral Orchestra, ensemble di 40 performer tra fiati, percussioni, voci bulgare, quartetto d’archi e sestetto di voci maschili.

L’appuntamento è per martedì 15 settembre 2015 ore 21 all’Auditorium di Milano Fondazione Cariplo-Largo Mahler. Biglietti con quote di sottoscrizione da 20 a 130 euro

Per prenotazioni e informazioni: www.vidas.it
Biglietteria Auditorium Fondazione Cariplo: tel. 02 8338 9401

Facebook Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: