News da Audio Graffiti

<br />
<img alt="AG2" src="http://www.fedeltadelsuono.net/fdsbackup/wp-content/uploads/2012/10/AG2.jpg" style="width: 260px; height: 170px; margin: 3px; float: right;" />E’ per questo che abbiamo pensato di promuovere una collaborazione con il <strong>Teatro Trivulzio di Melzo</strong>, un bel teatro poco distante da noi, per sponsorizzare 3 serate musicali della serie “<strong>Degustando Musica</strong>” e 3 serate musicali della serie “<strong>Trivulzio in musica</strong>”, oltre al primo spettacolo teatrale della stagione dedicato all’Otello di W. Shakespeare con Massimo Dapporto e Maurizio Donadoni che si terrà giovedì 29 novembre 2012.<br />
Degustando Musica vi propone giovani talenti in concerto con presentazioni e degustazioni di vini, salumi dolci a cura di Matteo Scibilla Presidente dell’Associazione Cuochi di Lombardia.<br />
Alle serate saremo presenti anche noi con un nostro impianto che potrete ascoltare nel foyer del teatro. Ci sarà anche una vetrina espositiva dei prodotti Nu Force Icon mentre alla cassa troverete in funzione l’abbinata <strong>Nu Force</strong> con i diffusori <strong>Audel Nika.</strong><br />
L’obiettivo è narrare la storia, la grazia, lo stupore che sa generare una bottiglia di vino abbinata a cibi prelibati, e farlo esaltando il talento musicale di giovani artisti. Il tutto accompagnato dalla magia del suono riprodotto da un impianto high end studiato per poter entrare facilmente ed in modo gradevole, nelle case di un pubblico anche non particolarmente specializzato ma amante della buona musica.<br />
Le serate prevedono un primo momento in sala dedicato all’introduzione all’evento e alla musica, seguito da una degustazione che si svolgerà in un locale attiguo alla sala con la presenza di un nostro impianto.<br />
Per la serie Degustando Musica Il prezzo intero di 12 euro (10 euro ai giovani fino a 25 anni) include il concerto, la degustazione (ed il nostro suono)."


Ecco il calendario degli eventi di Degustando Musica:<br />
sabato 13 ottobre 2012 - ore 21<br />
<strong>Warm Sound</strong><br />
duo jazz piano-voce<br />
Giovanni Agosti pianoforte<br />
Mercedes Casali voce<br />
Giovanni Agosti e Mercedes Casali sono due talenti che, provenienti da mondi ed esperienze differenti, si sono incontrati nella prestigiosa scuola del Conservatorio G. Verdi di Milano. Hanno entrambi intrapreso percorsi di perfezionamento artistico e sono protagonisti di concerti ed esibizioni in sale prestigiose e contesti di rilievo. Propongono un programma che comprende composizioni originali, standard della tradizione jazz e altri brani che includono autori come Modugno, Morricone e i Beatles.


sabato 10 novembre 2012 - ore 21<br />
<strong>Esdras Maddalon</strong><br />
chitarra classica<br />
<br />
Nato a São José Dos Campos–Sao Paulo del Brasile, Esdras Maddalon si è trasferito nel 2003 in Italia, dove ha studiato chitarra presso la Scuola Civica di Musica di Milano, conseguendo brillantemente il diploma nel 2010. Svolge un’intensa attività concertistica e attualmente si sta perfezionando sotto la guida del Maestro Andrea Dieci. Propone un programma emotivamente coinvolgente, incentrato sui grandi autori della tradizione chitarristica.


sabato 24 novembre 2012 - ore 21<br />
<strong>Quartetto Guido d' Arezzo</strong><br />
Paolo Viganò violino, Paolo Porta violino<br />
Marcello Salvioni viola, Andrea Maggi pianoforte<br />
Composto da allievi dei corsi superiori ed ex-allievi diplomati dell’Associazione Musicale G. d’Arezzo di Melzo, rappresenta uno dei progetti più felici di questa realtà di eccellenza del panorama musicale in ambito classico. I giovani interpreti presentano un programma di grande vitalità e impatto, alternando composizioni originali a trascrizioni di brani celebri.


Calendario della serie Trivulzio in Musica<br />
Vi proponiamo un programma coinvolgente con interpreti di primo livello: il bel canto, la musica sinfonica, i grandi solisti.


sabato 19 gennaio 2013 - ore 21<br />
<strong>Operetta che passione!</strong><br />
<img alt="AG1" src="http://www.fedeltadelsuono.net/fdsbackup/wp-content/uploads/2012/10/AG1.jpg" style="width: 291px; height: 210px; margin: 3px; float: right;" />Giovanna Aquilino soprano, Mirella Di Vita soprano,<br />
Giorgio Tiboni tenore, Giorgio Valerio baritono<br />
Salvo Sgrò pianoforte, Silvia Maffeis violino<br />
coordinamento scenico di Andrea Zaniboni<br />
costumi Sartoria Teatrale Bianchi<br />
Uno spettacolo-concerto che mette in scena le arie delle più famose operette, come “La Vedova allegra”, “Cin ci là”, “La principessa della Czarda”, “Il paese dei campanelli”, “L’acqua cheta”. Cantanti in costume di scena, retroproiezioni che trasformano il palcoscenico, piacevoli presentazioni giocate dagli interpreti, in cui si svelano particolarità inerenti la storia e la trama delle operette. Il tutto affidato ad interpreti di livello, abituati a calcare il palcoscenico del Teatro alla Scala di Milano.


sabato 9 febbraio 2013 - ore 21<br />
<strong>Concerto per violino e orchestra</strong><br />
Lycia Viganò violino<br />
Orchestra Guido d’Arezzo<br />
direttore Federica Mapelli<br />
Cresciuta musicalmente alla scuola dell’Associazione Guido d’Arezzo di Melzo, Lycia Viganò è da anni spalla dei secondi violini dell’Orchestra Sinfonica di Milano “Giuseppe Verdi” e ha lavorato con direttori e solisti di fama mondiale. Proprio insieme all’Orchestra Guido d’Arezzo, che l’ha vista muovere i primi importanti passi di una brillante carriera, propone uno dei più famosi concerti per violino e orchestra: il concerto in La minore di Giambattista Viotti, un’opera sorprendente, dal grande impatto emotivo. Il programma della serata prevede poi musiche di Franz Schubert e Camille Saint-Saëns.


sabato 16 marzo 2013 - ore 21<br />
<strong>Concerto sinfonico</strong><br />
Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Milano<br />
Dopo il grande successo della passata stagione, torna sul palco del Trivulzio l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano: un’orchestra composta da più di cinquanta fra i migliori allievi dei corsi superiori, affiancati da ex-allievi diplomati e insegnanti. Il Conservatorio di Milano è attualmente il più grande istituto di formazione musicale in Italia e offre ogni anno agli studenti dei corsi superiori la possibilità di partecipare a delle selezioni per entrare a far parte di questa grande orchestra sinfonica. Un’occasione unica per gustare dal vivo, anche fuori da Milano, i grandi capolavori della musica sinfonica.<br />
&nbsp;<br />
Informazioni: <strong>AUDIO GRAFFITI</strong> - Web:&nbsp; <a href="http://audiograffiti.com/" target="_blank">www.audiograffiti.com</a><br />
&nbsp;

Facebook Comments

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: